Home Associazioni Animali: furti per i finti funerali di Micio e Fido.

Animali: furti per i finti funerali di Micio e Fido.

2 minuto/i di lettura

Sono tornati in azione in questi giorni i truffatori delle finte pompe funebri per cani e gatti. Agiscono con molta professionalità telefonando alle famiglie proprietarie di cani e gatti anziani proponendo loro funerali per il loro cane o il loro gatto (quando verrà il momento della dipartita) a prezzi fissi e stracciati (200 euro per la sepoltura di un cane o un gatto e 140 per la cremazione), unica cosa, sostengono questi finti esponenti di altrettanto finte pompe funebri per bloccare il prezzo occorre pagare il 50% della somma immediatamente e se poi il nostro cane o gatto muore tra venti anni garantiscono che il prezzo non cambia. Secondo le segnalazioni che sono arrivate al nostro telefono amico sono una ventina le persone che hanno ricevuto la telefonata e subito dopo il bollettino con il finto contratto di funerale per micio e fido allegato e che hanno versato la quota, mentre molti altri hanno ricevuto la telefonata ma non ci sono cascati. “Si tratta di una truffa- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- che alcune persone stanno mettendo in pratica a Napoli, Torino, Campobasso, Bolzano, e Milano i loro obbiettivi preferiti persone anziane che possiedono cani e gatti e vivono soli, a loro si rivolgono per offrire un inesistente servizio funebre a micio e fido a prezzo scontatissimo e bloccato,a chi ci ha segnalato questa truffa abbiamo chiesto di fare denuncia alle forze dell’ordine ben sapendo che molti non la faranno essendo cifre esigue. Questi furboni- conclude Croce- devono essere smascherati per truffatori quali sono in realtà”

fonte: http://www.meteoweb.eu

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Associazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Bologna. Incendio nella notte al canile, illesi i sessanta animali ospitati nella struttura.

Un incendio è scoppiato la notte scorsa presso il canile di Calderara di Reno, in provinci…