Home Ambiente Basilea.

Basilea.

1 minuto/i di lettura

La famiglia delle antilopi allo zoo di Basilea si allarga: lo scorso 19 febbraio Jina, una “kudu minore” di sei anni, ha messo al mondo Pepo, che in lingua swahili significa “vento” e “spirito”. Il 24 di marzo e il 10 di aprile sono inoltre nati due nuovi esemplari di antilopi nere. Oltre alla prole di Fara ed Evita, altre tre “antilopi nere” stanno inoltre per partorire, indica in una nota odierna lo zoo di Basilea. Entrambe le famiglie di antilopi sono molto discrete. Dopo aver partorito, la madre lascia il nascituro in un luogo protetto e si tiene a distanza, avvicinandosi per allattarlo due volte al giorno. Il giovane animale non ha ancora alcun odore.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Gatti: perché sono animali magici.

Chi ha un gatto assicura che la sua vita è migliorata dopo aver accolto quella piccola pal…