Home Salute e benessere Cani e gatti, un pasto diverso per ogni stagione della loro vita.

Cani e gatti, un pasto diverso per ogni stagione della loro vita.

1 minuto/i di lettura

«Il cane non è un uomo, un gatto non è un cane piccolo». Così ha scritto Didier Grandjean, professore di nutrizione animale alla Scuola Veterinaria di Alfort. Una sintesi perfetta per introdurre al tema dell’alimentazione durante la crescita dei nostri amici pelosi. In comune, cani e gatti hanno il fatto di apprezzare un alimento più per il suo odore che per il suo sapore. E’ un fatto che mentre l’uomo possiede tra i 5 e i 20 milioni di cellule olfattive, il gatto ne ha tra i 60 e i 65milioni e il cane circa 220 milioni. Al contrario, i bottoni che consentono la percezione del gusto sono circa 500 nel gatto, 1700 nel cane e fino a 9000 nell’uomo.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Salute e benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

A cosa servono le strisce della zebra?

Un recente studio condotto dai biologi all’Università di Lund, in Svezia, getta nuov…