Home Attualità La vita e la morte di Nigel, lʼuccello marino più triste e solo del mondo.

La vita e la morte di Nigel, lʼuccello marino più triste e solo del mondo.

1 minuto/i di lettura

Nigel era l’unico esemplare sull’isola disabitata di Mama Island, in Nuova Zelanda. Ambientalisti, volontari e animalisti per non farlo sentire solo hanno realizzato tanti finti sula in cemento dipingendoli come dei veri simili. E proprio di uno di loro Nigel si è innamorato: lo ha corteggiato per anni, lo aveva scelto tra tanti, e nonostante nessun cenno, è sempre rimasto al suo fianco, fedele, con la speranza di fare breccia nel suo cuore di pietra. E invece non è stato così: Nigel è stato trovato morto proprio al fianco del suo “amato”.

leggi tutto e guarda il video

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Milano. Un rifugio da gatti tra ponti tibetani e nascondigli (in via Aquila).

Un ambiente protetto a misura di gatto. Taglio del nastro al gattile comunale di uno spazi…