Home Attualità Nardò (LE). ammessi gli animali domestici nel cimitero.

Nardò (LE). ammessi gli animali domestici nel cimitero.

2 minuto/i di lettura

Un paese di 30mila abitanti in provincia di Lecce, apre le porte del suo camposanto anche agli amici a quatto zampe. Perché se è vero che il cane è il miglior amico dell’uomo, è giusto anche che vada a visitare la tomba del suo padrone passato a miglior vita. Ma attenzione, non parliamo solo di cani. Il consiglio comunale del paese salentino ha approvato la modifica del regolamento della polizia morturaria che ora prevede l’ammissione nel cimitero di “animali d’affezione o da compagnia” e quelli d’accompagnamento per i non vedenti. È naturalmente obbligatorio l’uso del guinzaglio, della museruola per quelli di grossa taglia e degli appositi contenitori per il trasporto di felini o altri piccoli animali da compagnia. Naturalmente, i proprietari hanno il dovere di vigilare sui loro accompagnatori e di rimuovere le eventuali deiezioni. L’iniziativa è stata presa su proposta del consigliere Gianluca Fedele, delegato ai servizi cimiteriali dopo le richieste dei cittadini. Senza dimenticare, come sottolinea in un post su Facebook la pagina del Comune di Nardò, che esiste un accordo tra Anci (l’Associazione nazionale comuni italiani) e la Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente per promuovere l’accesso degli animali d’affezione in tutti i luoghi pubblici.

fonte: http://www.ilgiornale.it

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Gatti: perché sono animali magici.

Chi ha un gatto assicura che la sua vita è migliorata dopo aver accolto quella piccola pal…