Home Cronaca Paternò (CT). Avvelenati cani di fronte al cimitero La volontaria: «Erano innocui, paese incivile».

Paternò (CT). Avvelenati cani di fronte al cimitero La volontaria: «Erano innocui, paese incivile».

27 secondi di lettura

Ennesima e ingiustificata barbarie a Paternò dove qualcuno ha avvelenato ieri mattina due randagi, che stazionano da tempo nell’area adiacente al cimitero di via Balatelle. In zona ci sono 13 cani: la maggior parte sono stati sterilizzati e microchippati.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Chieri (TO). Il Comune pensa a un canile e multa i padroni “furbetti”.

Sono trenta i cani recuperati dal canile di Chieri sul territorio nichelinese e altrettant…