Home Cronaca “Ronde” dei trifolau per vigilare di notte sui bracconieri a caccia di tartufi nelle riserve.

“Ronde” dei trifolau per vigilare di notte sui bracconieri a caccia di tartufi nelle riserve.

1 minuto/i di lettura

Salvare la produzione coinvolgendo quanti più enti possibili, stimolare il Parlamento che verrà sulla modifica della legge quadro del 1985 e lotta al bracconaggio. Non sono mancati argomenti stimolanti nell’assemblea generale della «Tartuficoltori Associati Astigiani». Dibattito serrato con tanti interventi e la voglia di dare una scossa a tutta la filiera della trifola, proprio nel Comune ove ha sede la «Tre Valli» una delle più grandi tartufaie «controllate» del Piemonte. «Dedicherò gli ultimi due anni di mandato ad incentivare la ricerca sperimentale attraverso un protocollo di interventi da stabilirsi con uno dei maggior esperti come Mario Palenzona- ha esordito il presidente Renato Bogetti- Per una volta siamo daccordo con i «liberi» nell’ affermare che tra qualche anno i convegni potremmo farli senza tartufi».

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Calcutta (India). Caldo asfissiante: animali dello zoo a dieta.

Per combattere l’ondata di calore che ha colpito il Paese, gli elefanti e le tigri d…