Home Ambiente A Longarone, la Fiera delle Foreste.

A Longarone, la Fiera delle Foreste.

1 minuto/i di lettura

Danni per quasi tre miliardi di euro in tutto il nordest; 12.000 ettari di boschi e foreste cancellati e milioni di alberi abbattuti. Un anno fa, il più grande disastro naturale che abbia mai colpito le montagne del nostro Paese. Il bilancio è ancora aperto, come dopo un terremoto. Le macerie, ancora da rimuovere, sono decine di migliaia di tronchi che devono ancora trovare un recupero utile, ma senza andare a sconvolgere il mercato del legname con un’offerta fuori controllo. L’equivalente di centri storici rasi al suolo, solo le desolanti radure dove c’erano boschi fittissimi. E poi c’è il territorio, con terreni sconvolti, esposti al percolo di frane e smottamenti. Uno scenario ambientale ed economico che ad un anno di distanza doveva essere fotografato e misurato per progettare la miglior prevenzione possibile per il futuro: è ciò che si farà i prossimi 14 e 15 settembre con la prima edizione delle Fiera delle Foreste, un evento organizzato della fiera di Longarone.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

San Rossore (PI). «Toscana Endurance» la maratona a cavallo più bella del mondo.

La brezza del Tirreno, gli immensi lecci e i pini secolari a far da tetto al cielo oscurat…