Home Ambiente Addio all’orso Juan Carrito, il presidente del parco: “Era uno di famiglia”.

Addio all’orso Juan Carrito, il presidente del parco: “Era uno di famiglia”.

52 secondi di lettura

L’orso simbolo del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Juan Carrito è morto investito sulla strada statale 17 vicino a Castel di Sangro. L’animale famoso in tutta Italia per le sue scorribande nei paesi dell’Aquilano, era abituato a raggiungere i centri abitati ma nell’ultima incursione qualcosa è andato storto. L’orso sarebbe “sbucato fuori all’improvviso” quando un auto, guidata da un cameriere trentenne del posto, lo avrebbe investito accidentalmente nella serata di lunedì 23 gennaio.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Scoperta cascina degli orrori: amianto, sudiciume e carcasse di animali.

Già la chiamano “la cascina degli orrori”: per quello che è stato trovato, den…