Home Associazioni Alessandria. Contro l’abbandono degli animali: “Condividete le foto dei vostri cuccioli sui social”.

Alessandria. Contro l’abbandono degli animali: “Condividete le foto dei vostri cuccioli sui social”.

3 minuto/i di lettura

L’Associazione Tutela Animali (ATA), in collaborazione con l’Assessorato alla Tutela degli Animali del Comune di Alessandria, lancia anche quest’anno una campagna informativa per combattere il fenomeno dell’abbandono degli animali, una triste realtà che si intensifica durante l’estate. Questo problema necessita dell’attenzione di tutti, e per questo motivo il Comune invita i cittadini a condividere foto sui social con i propri animali, promuovendo il messaggio di non abbandonare i cuccioli e diffondendo un messaggio di civiltà.

“Come ogni anno, in prossimità delle vacanze estive, il fenomeno dell’abbandono di gatti e cani si intensifica,” afferma l’Assessora alla Tutela degli Animali, Marica Barrera. “Vorrei ricordare l’impegno dell’Ambulatorio Veterinario del Giardino Botanico, gestito dall’Associazione Tutela Animali in collaborazione con l’Ufficio Tutela Animali. Questo servizio aiuta molte famiglie in difficoltà economiche a fornire cure di base per i loro animali. Stiamo lavorando per migliorare ulteriormente i servizi offerti e chiediamo di diffondere l’informazione a chi potrebbe non esserne ancora a conoscenza.”

“L’appello a sterilizzare rimane incessante, poiché è l’unico metodo efficace per prevenire l’abbandono. Il Comune di Alessandria sterilizza le colonie e offre assistenza anche per le sterilizzazioni individuali, basta rivolgersi all’ufficio preposto. In collaborazione con ATA, riproponiamo un manifesto destinato a toccare il cuore delle persone con animali. I manifesti saranno affissi in punti strategici della città per raggiungere il maggior numero di persone possibile. È confortante vedere la grande sensibilità degli alessandrini e il prezioso lavoro delle associazioni sul territorio.”

“L’aspetto più preoccupante nel nostro territorio è l’abbandono felino: molti cuccioli, spesso di pochi giorni di vita, vengono lasciati soli, creando enormi difficoltà per i volontari che cercano di salvarli. La campagna informativa è continua e incessante, non limitata solo al periodo estivo, ma in questo momento delicato si richiede la collaborazione di tutti gli amanti degli animali.”

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Associazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Demistifichiamo i luoghi comuni sugli animali: sì, possiedono una coscienza.

Il regno animale è ricco e diversificato, e contrariamente a quanto si crede, non è solo l…