Home Comunicato stampa Alluvione. Catena di solidarietà per sfamare i cavalli portati in salvo. OIPA scorta balle di fieno.

Alluvione. Catena di solidarietà per sfamare i cavalli portati in salvo. OIPA scorta balle di fieno.

2 minuto/i di lettura

L’Oipa è sul campo per il soccorso di tutti gli animali domestici, portandoli al riparo e cercando stalli in attesa che l’emergenza passi e sperando che al più presto possano tornare nelle loro case e ritrovare le loro famiglie

Continua l’azione dei volontari e le guardie zoofile dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) in aiuto degli animali vittime dell’alluvione che ha colpito l’Emilia Romagna.

A Bologna, dopo essere intervenuti per portare in salvo i cavalli e un asinello di una scuderia di Budrio, nella zona del crollo del ponte Motta, nella giornata di ieri hanno portato i rifornimenti necessari alla loro sopravvivenza con un’operazione piuttosto impegnativa dal punto di vista della logistica.

 

«Due aziende agricole di Formigine (Modena) hanno donato 22 grandi balle di fieno che abbiamo potuto fare arrivare a destinazione grazie ai messi a disposizione da un’azienda di escavazione della zona di Montale», racconta la delegata dell’Oipa di BolognaJessica Quercioli. «Le nostre guardie zoofile hanno scortato il trasporto fino alla sua meta, per poi distribuirlo agli animali affamati. Senza questa catena di solidarietà, non avrebbero potuto sfamarsi. Per noi è oro ricevere un aiuto così grande. Ringraziamo dal cuore tutti gli anelli di questa generosa catena».

L’Oipa, con i volontari e le guardie zoofile presenti nelle varie zone dell’Emilia Romagna, è sul campo per il soccorso di tutti gli animali domestici, portandoli al riparo e cercando stalli in attesa che l’emergenza passi e sperando che al più presto possano tornare nelle loro case e ritrovare le loro famiglie.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Foie Gras, Lollobrigida interviene in EU per salvare milioni di anatre e oche. La lettera delle Associazioni.

Animal Equality, Animalisti Italiani, Essere Animali, LAV, LNDC Animal Protection e OIPA  …