Home Associazioni Alluvione. Gatti in salvo grazie alla sinergia tra OIPA e Vigili del Fuoco.

Alluvione. Gatti in salvo grazie alla sinergia tra OIPA e Vigili del Fuoco.

3 minuto/i di lettura

 volontari e le guardie zoofile dell’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) sono intervenuti per portare in salvo alcuni gatti di un gattile sommerso dall’acqua nella zona di Gagliano di Medicina.

Se non fosse stato per l’intervento delle guardie zoofile Oipa di Bologna e di alcune squadre di Vigili del Fuoco, i felini avevano già il destino segnato.

Le operazioni condotte con squadre di terra del gruppo zoofilo dell’associazione e il nucleo sommozzatori di Bologna hanno consentito il recupero di cinque mici, che sono stati soccorsi e portati al sicuro.

«I gatti erano in quelle condizioni da ormai tantissimi giorni, almeno dieci», racconta delegata dell’Oipa di BolognaJessica Quercioli, intervenuta nei soccorsi. «Abbiamo chiesto aiuto a chiunque avesse un mezzo adatto a navigare mentre le volontarie del gattile monitoravano e cercavano disperatamente di portarli via. Noi del nucleo delle guardie Oipa, in costante contatto con le volontarie, abbiamo chiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco che prontamente hanno risposto con mezzi e reparti adeguati per potere raggiungere la struttura ormai sommersa. I sommozzatori sono riusciti a trarre in salvo quattro cuccioli e un adulto. Purtroppo in quel momento gli altri si sono nascosti e non erano visibili. I gatti recuperati sono stati affidati dalle nostre guardie zoofile al gattile di Medicina per rifocillarli e sistemarli al sicuro. Proseguiranno con tutti i mezzi possibili i tentativi di recupero degli altri gatti, sperando che l’acqua possa calare presto».

L’Oipa ringrazia i Vigili del Fuoco intervenuti e sottolinea quanto sia indispensabile in questi momenti la collaborazione tra enti e associazioni, poirché che vi sono anche tanti animali indifesi tra le vittime di questa tragedia.

Per aiutare, informazioni, urgenze e necessità varie, questi sono i recapiti dell’Oipa di Bologna: Jessica Quercioli, tel. 051 404580 – 351 8525005, [email protected]

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Associazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Roma. Al Bioparco è nata una otaria della California, secondogenita di Samantha e Boomer.

La famiglia di otarie della California del Bioparco di Roma si è allargata: dopo la femmin…