Home Attualità Animali, le leggi folli. Il bestiario delle regole comunali.

Animali, le leggi folli. Il bestiario delle regole comunali.

1 minuto/i di lettura

Che sia mucca, pesce rosso, cane o cavallo, avere un animale in una città piuttosto che in un’altra può fare una certa differenza. Le norme cambiano. Alla luce della tragedia accaduta in provincia di Catania (il bimbo sbranato da un dogo) in rete si è risvegliata la protesta delle associazioni che del patentino per padroni di animali domestici, mai introdotto, hanno fatto la loro bandiera. In Italia il rapporto uomo-cane deve fare i conti con una giungla burocratica, con regolamenti emanati a tappeto e diversi da città a città, da paese a paese, in cui districarsi è spesso un rompicapo.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Ecco la lobby degli animali.

La sensibilizzazione per le tematiche ambientali e la tutela degli animali sta fortunatame…