Home Cronaca Australia. Scomparso un bambino di 12 anni: si sospetta un attacco di coccodrillo.

Australia. Scomparso un bambino di 12 anni: si sospetta un attacco di coccodrillo.

2 minuto/i di lettura

Un bambino di 12 anni è scomparso in Australia e si teme che possa essere stato attaccato da un coccodrillo. Questa è la principale ipotesi degli investigatori. Il ragazzo stava nuotando nelle acque di Mango Creek, vicino alla remota comunità di Palumpa, nel Territorio del Nord. Secondo la polizia locale, il bambino è stato visto nuotare a circa 350 chilometri a sud-ovest di Darwin. La zona è nota per l’alta presenza di coccodrilli.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia del vicino comune di Peppimenarti, che hanno avviato le operazioni di ricerca e soccorso. Anche i membri della comunità e altri funzionari di Wadeye stanno partecipando alle ricerche. “I poliziotti stanno attualmente perlustrando un’ampia sezione del torrente via barca e ringraziamo la comunità per la loro continua assistenza”, ha dichiarato il sergente maggiore Erica Gibson.

Nei corsi d’acqua della regione di West Daly, nel Territorio del Nord, dove si trova Palumpa, vivono numerosi coccodrilli. Quelli più grandi, pericolosi e aggressivi per l’uomo, possono raggiungere fino a 6 metri di lunghezza. Nell’area sono presenti più di 100.000 coccodrilli. Secondo la polizia locale, “le prime indicazioni farebbero pensare che il bambino sia stato attaccato da un coccodrillo”.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

OIPA. Orsi trentini. Aggressione a turista: “Proteggere gli umani dagli orsi e gli orsi dagli umani”.

Troppe le azioni che la Provincia autonoma di Trento deve ancora da mettere in campo È tem…