Home Attualità Beirut. Rispettiamo gli animali anche in spiaggia.

Beirut. Rispettiamo gli animali anche in spiaggia.

39 secondi di lettura

L’ultimo caso, in ordine di tempo, arriva dal Libano: sulle spiagge della capitale Beirut l’attrazione, suo malgrado, è stata una tartaruga Caretta caretta. L’animale, secondo quanto riportato da alcuni testimoni, è stato volontariamente prelevato dall’acqua da alcuni adulti con scopo di permettere ai bambini di scattare alcune foto. Poi, come ricompensa, è stato preso a bastonate.

Leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Cannibalismo: come funziona nel regno animale?

Il cannibalismo è estremamente comune in tutto il regno animale. Ma che cosa spinge queste…