Home Comunicato stampa Bolzano. Lupi condannati a morte. Il TAR blocca l’esecuzione perché terminato l’alpeggio,

Bolzano. Lupi condannati a morte. Il TAR blocca l’esecuzione perché terminato l’alpeggio,

2 minuto/i di lettura

Il Presidente del Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Bolzano ha firmato poco fa il decreto che salva la vita ai due lupi condannati a morte dall’accoppiata Kompatscher-Schuler, ora i forestali che erano alla ricerca dei due animali rientrino subito nei loro uffici, scaricando i fucili e lasciando vivere gli animali secondo la loro natura.

Con queste parole le Associazioni LAV, Lndc Animal Protection e WWF, danno notizia del grande risultato ottenuto grazie al loro ricorso depositato ieri per bloccare le procedure avviate dalla provincia per uccidere due lupi nel Comune di Selva dei Molini.

Il Presidente del TRGA, anche richiamando il fatto che oramai il periodo dell’alpeggio è pressoché terminato, con conseguente significativa riduzione del rischio di predazioni di lupi, ha quindi disposto la sospensione del decreto del Presidente della Provincia autonoma di Bolzano n. 1 del 9.9.0223, avente ad oggetto: “Prelievo di numero 2 lupi ai sensi dell’art. 16 della direttiva 92/43/CEE e dell’art. 3 della legge provinciale 10/2023”, fino alla trattazione collegiale prevista alla prossima Camera di Consiglio già fissata per il prossimo 10 ottobre.

“Ringraziamo i nostri legali Michele Pezone e Paolo Letrari che hanno prontamente raccolto la nostra richiesta di depositare in emergenza il ricorso che oggi ha consentito di salvare la vita dei due lupi – concludono le associazioni.”

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Cani di piccola taglia. Natural Wellness è dedicata a loro.

Natural Wellness è la linea superpremium low grain che Necon Pet Food ha dedicato esclusiv…