Home Curiosità California. Un pechinese di otto anni vince il titolo di “cane più brutto del mondo”.

California. Un pechinese di otto anni vince il titolo di “cane più brutto del mondo”.

1 minuto/i di lettura

Non tutti i mali vengono per nuocere, specialmente quando portano una vincita in denaro. Questo lo sa bene Anna Lewis, proprietaria di Wild Thaang, un pechinese di otto anni che è stato incoronato “cane più brutto del mondo” al concorso della Sonoma-Marin Fair a Petaluma, in California. Questo titolo singolare è accompagnato da un premio di 5000 dollari che andrà alla padrona di Wild.

Si potrebbe dire che questo Guinness dei primati fosse cercato, visto che il pechinese aveva partecipato cinque volte alla competizione senza mai essere premiato. L’aspetto di Wild è stato alterato da una malattia che lo ha colpito a soli 10 settimane, impedendogli la crescita dei denti e causando un disturbo muscolare alla gamba. Questi difetti fisici si sono trasformati in un “ambito” podio.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Demistifichiamo i luoghi comuni sugli animali: sì, possiedono una coscienza.

Il regno animale è ricco e diversificato, e contrariamente a quanto si crede, non è solo l…