Home Cronaca Cani rubati per liberarli dai maltrattamenti: escluso il profitto.

Cani rubati per liberarli dai maltrattamenti: escluso il profitto.

50 secondi di lettura

Il caso è quello noto di alcuni attivisti animalisti che avevano sottratto allo stabile di proprietà della società Green Hill srl 67 cani di razza beagle venendo, per tale condotta, dichiarati responsabili del delitto di furto in abitazione ex art. 624 bis c.p. e condannati alle pene ritenute di giustizia. Gli interessati avevano proposto ricorso per cassazione lamentando questioni molteplici ma sostanzialmente sovrapponibili. In particolare, per i motivi che assumono maggior interesse sotto il profilo generale.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Maltrattamenti animali. Interviene l’Associazione Rivoluzione Animalista

“Siamo preoccupati e rattristati per quanto sta accadendo nel territorio di Ardea – scrive…