Home Attualità Capodanno, no ai botti: “Disturbano gli animali”.

Capodanno, no ai botti: “Disturbano gli animali”.

1 minuto/i di lettura

“I cani, i gatti e tutti gli animali fanno parte della nostra comunità ed è nostro obbligo tutelarne il benessere e dire basta a questa pratica che si può benissimo evitare. Festeggiare l’arrivo di un nuovo anno è sempre un bel momento per tutti. La festa sarà nelle case, in piazza con il consueto programma musicale aperto alla cittadinanza, in moltissime iniziative del territorio. Non è necessario utilizzare petardi per accogliere progetti e speranze per il 2020. Sarà un anno importante per Parma, che segna il suo ruolo culturale a livello nazionale. Il livello culturale si esprime anche rispettando i diritti di tutti. Ci appelliamo al buonsenso e alla voglia di essere una comunità a 360 gradi più che ad un’ordinanza restrittiva per questo tema”.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Roma. San Pietro, la benedizione degli animali nel giorno di Sant’Antonio Abate.

Una vera e propria «Arca di Noè» è arrivata in Piazza San Pietro, dalle 9.30 di stamane, p…