Home Attualità Clonare il cane per 88 mila euro, affari d’oro per clinica in Corea.

Clonare il cane per 88 mila euro, affari d’oro per clinica in Corea.

1 minuto/i di lettura

Creare una copia dell’amato cane per la modica somma di 88.000 euro. Una scelta che ricchi padroni di animali di tutto il mondo hanno fatto – per oltre mille casi – rivolgendosi alla Sooam Biotech, in Corea del Sud. Un’azienda che ha realizzato il suo primo clone nel 2005, Snoopy, nato dalle controverse ricerche del veterinario Woo Suk Hwang. Ogni anno il centro manipola le cellule di oltre 150 cani morti, di cui ricchi proprietari desiderano avere una copia genetica. E, fino ad oggi, sono state clonate 23 diverse razze. I clienti arrivano da tutto il mondo ma, in particolare, dagli Stati Uniti e dalla Cina. I padroni vengono informati del fatto che non avranno un cane identico, ma solo una sorta di gemello uguale fisicamente. E sanno anche che parte della spesa può essere inutile: il tasso di riuscita della fecondazione, infatti, è del 30% .

guarda il video

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Roma. Avvistata una lupa: l’animale non è da solo, altri esemplari in zona.

Un lupo è stato visto a Roma nella Riserva Naturale di Decima Malafede. Un avvistamento in…