Home Attualità Contro la resistenza batterica ci vuole la resistenza delle professioni della salute animale.

Contro la resistenza batterica ci vuole la resistenza delle professioni della salute animale.

3 minuto/i di lettura

Favorire l’approccio del Medico Veterinario alla richiesta, da parte delle direttive europee, di maggiore responsabilità in fatto di antibiotico-resistenza: è questo lo scopo del progetto Micro Academy, presentato da MSD Animal Health nel corso dell’edizione appena conclusa del congresso annuale dedicato alla zootecnia organizzato da SIVAR (Società Italiana Veterinari Animal da Reddito) a cui MSD Animal Health ha preso parte in qualità di platinum partner.

La Micro Academy è un percorso formativo che l’azienda ha concepito partendo dall’ascolto delle esigenze di Medici Veterinari. Come professionisti della salute animale, essi infatti necessitano di strumenti e soluzioni adeguate e aggiornate per operare correttamente in tema di antibiotico-resistenza e per comunicare in modo efficace agli allevatori le nuove procedure di prescrizione e i protocolli di biosicurezza.

Favorendo un approccio orientato alla prevenzione e alla terapia antibiotica mirata, la Micro Academy sarà quindi un vero e proprio laboratorio che permetterà ai professionisti del settore di sperimentare e confrontarsi reciprocamente su questo fenomeno quanto mai attuale, d’interesse ormai non solo per gli addetti ai lavori, ma per l’intera comunità.

Attraverso la Micro Academy, i Medici Veterinari potranno quindi approfondire numerose nozioni di farmacologia individuare le migliori terapie che rispondano alle esigenze di trattare gli animali malati, rispettando allo stesso tempo le regole per un uso limitato degli antibiotici.

Nello specifico, la Micro Academy verrà lanciata nel mese di novembre 2020 e prevedrà corsi in aula condotti da Giovanni Re, Prof. Ordinario di Farmacologia e Tossicologia dell’Università degli Studi di Torino, personalizzati in base alle diverse aree di specializzazione e indirizzi produttivi. Tra le tematiche affrontate ci saranno non solo l’antibiotico-resistenza, la farmacologia applicata alla professione, gli antibiogrammi ma anche la podologia bovina o la terapia antibiotica mirata per i suini.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Cile. Aumenta la pena per chi maltratta gli animali: si rischierà fino a 10 anni di carcere.

Solo pochi giorni fa vi avevamo fatto sapere che in Grecia chi maltratta gli animali risch…