Home Ambiente Eruzioni e terremoti: finalmente trovata la prova scientifica che sono in grado di prevererli.

Eruzioni e terremoti: finalmente trovata la prova scientifica che sono in grado di prevererli.

45 secondi di lettura

La prima referenza storica risale al 373 avanti Cristo. Riportava che volpi, donnole, serpenti, perfino gli insetti avevano abbandonato le loro tane molti giorni prima dell’arrivo di un devastante terremoto. Plinio il Vecchio sosteneva che gli uccelli diventavano irrequieti. E prima di lui, e ancora adesso, molti sono convinti che gli animali sono in grado di percepire i movimenti della terra e dare segni di allarme.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Cambiamenti climatici: gli animali rispondono con becchi e code più grandi.

Dal 1871, i pappagalli australiani hanno mostrato in media un aumento tra il 4 e il 10% de…