Home Cronaca Gettò una cagnetta in mare per ucciderla. Protezione animali parte civile al processo.

Gettò una cagnetta in mare per ucciderla. Protezione animali parte civile al processo.

24 secondi di lettura

L’Ente Nazionale Protezione Animali è stato ammesso parte civile nel procedimento nei confronti dell’uomo che il 14 luglio 2018 a Custonaci, in provincia di Trapani, avrebbe gettato una cagnetta in mare legandola ad un grande pietra.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Canile vuoto e animali tutti adottati: il grande lavoro delle volontarie.

Nessun cane all’interno del canile. È questo il risultato ottenuto dal Comune. Nei g…