Home Comunicato stampa Giornata Mondiale contro la Rabbia: con oltre 5 milioni di dosi di vaccino donate AFYA ha eradicato la rabbia.

Giornata Mondiale contro la Rabbia: con oltre 5 milioni di dosi di vaccino donate AFYA ha eradicato la rabbia.

9 minuto/i di lettura

L’obiettivo è quello di azzerare completamente entro il 2030 le morti umane dovute alla trasmissione della rabbia dal morso dei cani infetti

Anche se prevenibile al 100% grazie alla vaccinazione, la rabbia è ancora una pericolosa minaccia alla vita umana e animale.

Si tratta probabilmente della malattia più antica di cui si ha notizia, come spiega l’Istituto Superiore di Sanità, ed è una zoonosi (malattie che possono essere trasmesse direttamente o indirettamente dagli animali all’uomo) causata da un virus appartenente alla famiglia dei rabdovirus, genere Lyssavirus) che colpisce tutti i mammiferi selvatici e domestici e si può trasmettere anche all’uomo attraverso il contatto con la saliva infetta, quindi attraverso morsi, ferite, graffi, o contatto con mucose anche integre. Il  cane è attualmente l’animale domestico maggiormente interessato sotto il profilo epidemiologico.

E proprio per sensibilizzare l’opinione pubblica e promuovere la lotta contro questa malattia, aumentando la consapevolezza dell’impatto della rabbia sulla salute umana e animale, il 28 settembre si celebra il WRD (World Rabies Day), la giornata mondiale contro la rabbia.

“Quest’anno, per il World Rabies Day, festeggiamo le oltre 5 milioni di dosi di vaccino antirabico donate grazie al nostro Programma Afya e, con il contributo dei volontari di Mission Rabies, il grande risultato di aver raggiunto il controllo della rabbia nello Stato di Goa in India” – dichiara Paolo Sani, Amministratore Delegato di MSD Animal Health Italia. 

Non dimentichiamo, infatti, che la rabbia causa ogni anno la morte di circa 59.000 persone, molte delle quali sono bambini e nel 95% dei casi le popolazioni colpite sono in Asia e Africa.

Uno dei Paesi con la più alta concentrazione di rabbia è l’India ed è proprio qui che il progetto Afya ha raggiunto un importante traguardo, evidenziato anche dalla prestigiosa rivista scientifica Nature.

Il progetto Afya di MSD Animal Health in collaborazione con i Medici Veterinari volontari di Mission Rabies, infatti, grazie ad una campagna di vaccinazione di massa della popolazione canina e a programmi di educazione al riconoscimento della rabbia, ha reso Goa il primo stato indiano che è riuscito a eradicare la rabbia.

Dal 2013 al 2019 è stato realizzato un programma One Health di eliminazione della rabbia che ha portato ad azzerare i casi di rabbia umana e a diminuire del 92% i casi di rabbia canina e che si è focalizzato su 3 attività principali:

  • Vaccinazione: sono state somministrate 426.119 dosi di vaccino in sei anni (più di 70.000 dosi all’anno) solo nello stato di Goa. Nel 2016 è stato vaccinato il 71,8% di cani domestici e il 60,1% dei vaganti, l’anno dopo rispettivamente il 71,7% e il 53,1%;
  • Educazione: 694.271 bambini in età scolastica e 31.251 insegnanti sono stati educati con programmi specifici a riconoscere la rabbia e a segnalarla (circa 170.000 bambini educati ogni anno in oltre 14.000 scuole);
  • Sorveglianza: istituzione della Rabies Hotline nel 2014, grazie alla quale sono stati identificati 73 casi di rabbia canina nei primi sei mesi, confermati grazie all’intervento dei Medici Veterinari volontari. Un totale di circa 7.370 chiamate ancora in aumento.

E quest’anno il focus si è spostato in Cambogia dove sono stati vaccinati con successo quasi 75.000 cani in 10 giorni.

“MSD Animal Health ha da sempre come pilastro fondante il concetto di “One Health” (Una sola Salute/Una sola Scienza) e come mission principale la prevenzione” – conclude Paolo Sani“e, sebbene l’Italia sia un Paese indenne dalla rabbia da oltre dieci anni, noi di MSD Animal Health Italia sentiamo l’urgenza di promuovere campagne di sensibilizzazione anche sul nostro territorio. Nel mondo, MSD Animal Health si pone al fianco di associazioni come Mission Rabies e Rabies Free Africa per combattere la rabbia nelle zone endemiche in cui questa zoonosi causa ancora migliaia di morti. Per noi, campagne di vaccinazione di massa e programmi di educazione sono la strategia vincente da attuare per raggiungere l’obiettivo Zero by 30 dell’OMS – azzerare le morti umane causate dalla rabbia entro il 2030 – e i risultati, per ora, ci danno ragione”.

Lo slogan che MSD Animal Health ha scelto per questo WRD è All for One, One Health for All” – Tutti per Uno, Una salute per Tutti – messaggio che porta con sé tutto l’approccio One Health, pilastro dei progetti portati avanti dall’azienda, tra cui quello capitanato dall’OMS #Zeroby30: azzerare le morti umane causate dalla Rabbia entro il 2030.

Informazioni su MSD Animal Health

Da oltre un secolo MSD, azienda leader a livello mondiale nel settore biofarmaceutico, sviluppa farmaci e vaccini per molte delle malattie più gravi al mondo al fine di preservare la salute e la vita di tutti. 

MSD Animal Health, nota come Merck Animal Health negli Stati Uniti e in Canada, è la divisione di MSD a livello globale dedicata alla salute animale. Attraverso il suo impegno nella Scienza per Animali più sani®, MSD Animal Health offre a Medici Veterinari, allevatori, produttori, proprietari di animali da compagnia e istituzioni, una delle più ampie gamme di farmaci, vaccini, soluzioni e servizi di gestione della salute in ambito veterinario, nonché una vasta gamma di tecnologie di identificazione, tracciabilità e monitoraggio digitali. MSD Animal Health si dedica a preservare e migliorare la salute oltre che il benessere degli animali e delle persone che si prendono cura di loro. Investe significativamente in ricerca e sviluppo oltre che in una moderna catena di approvvigionamento globale. MSD Animal Health è presente in più di 50 Paesi, mentre i suoi prodotti sono disponibili in circa 150 mercati. Per ulteriori informazioni, visitate http://www.msd-animal-health.it o seguiteci su LinkedIn, Instagram e Facebook.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Nuovo corso per autotrasportatori e custodi di animali. L’inizio è previsto a giugno.

VI Formazione e UOFAA hanno organizzato per giugno 2024 una nuova edizione del corso per a…