Home Cronaca Giovedì 18 maggio torna in aula il processo per il cane Angelo, Bernini (M5S): “Giustizia”.

Giovedì 18 maggio torna in aula il processo per il cane Angelo, Bernini (M5S): “Giustizia”.

55 secondi di lettura

Torna in aula giovedì il caso di Angelo, il cane randagio seviziato e ucciso a Sangineto, in provincia di Cosenza, il 24 giugno del 2016. Nella prima udienza di giovedi 27 aprile, in cui i quattro imputati hanno chiesto il rito abbreviato, il gup del Tribunale di Paola ha aggiornato il processo alle 9 del 18 maggio, giorno in cui deciderà le sue decisioni sulle questioni preliminari, compresa la costituzione di parte civile di tante associazioni animaliste, del comune di Sangineto e anche di privati cittadini.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

OIPA. Orsi trentini. Aggressione a turista: “Proteggere gli umani dagli orsi e gli orsi dagli umani”.

Troppe le azioni che la Provincia autonoma di Trento deve ancora da mettere in campo È tem…