Home Ambiente Gite fuori porta, alla scoperta degli animali fra Marche ed Emilia Romagna.

Gite fuori porta, alla scoperta degli animali fra Marche ed Emilia Romagna.

2 minuto/i di lettura

Vedere saltare i delfini fino a toccare il palloncino rosso appeso metri sopra l’acqua era diventato un classico della vacanza a Rimini. Il Delfinario ha chiuso dopo decenni di pienoni a bordo della vasca che si trovava sulla spiaggia, a pochi metri dal mare. La parola fallimento ha messo fine a una lunga storia, ma non alla possibilità di incontrare delfini e il regno animale a pochi chilometri da casa. Tra l’Emilia Romagna e le Marche le esperienze di questo tipo non mancano, ma con il passare degli anni sono cambiati anche gli incontri con pesci, rettili, aquile e babbuini. Oggi parchi e riserve propongono ai visitatori di conoscere gli animali, di avvicinarsi al loro mondo e non di ‘importarli’ nella vita quotidiana o in una vacanza per un selfie ricordo. Tra la Romagna e la parte settentrionale delle Marche si concentrano parchi tematici, acquari e zoo. Oltremare ha la laguna dei delfini più grande d’Europa. Girando per il parco si incontra anche la riproduzione del delta del Po, alligatori, falchi, murene e così via per un concentrato di regno animale in un unico parco. Animali da tutto il mondo e da quest’anno anche dall’Oceania, una sorpresa tutta da scoprire.

guarda la gallery

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

I coralli sono animali highlander, antichi come i dinosauri.

I coralli, vivendo in simbiosi con micro alghe, sono diventati animali ‘highlander&#…