Home Salute e benessere Gli animali stanno bene? Cresce la qualità delle produzioni.

Gli animali stanno bene? Cresce la qualità delle produzioni.

1 minuto/i di lettura

“Le nostre misure per il benessere animale vogliono favorire produzioni sane e di qualità e dall’alto valore aggiunto sui mercati. Perché questo obiettivo sia raggiunto è necessario creare una migliore sinergia tra i vari soggetti coinvolti nelle politiche di gestione della sanità animale”. Lo ha detto l’assessore dell’Agricoltura Elisabetta Falchi, intervenendo al convegno dal titolo “Il veterinario e il benessere animale nelle aziende zootecniche: un binomio imprescindibile per il futuro”, organizzato dal Dipartimento di medicina veterinaria dell’Università di Sassari.
Benessere uguale qualità. Di fronte a una platea di esperti e088 accademici, allevatori e vertici delle Associazioni di Categoria, l’esponente della Giunta regionale ha prima di tutto sottolineato l’importanza strategica delle misure per il benessere animale su cui la Regione ha particolarmente insistito in questi anni: “Il nostro agroalimentare deve puntare su produzioni di alta qualità e queste misure, per le quali sono allocate risorse strategiche nel Programma di sviluppo rurale, possono avere un impatto fondamentale in questa direzione.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Salute e benessere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Svizzera. Benessere animale: l primo referendum per vietare gli allevamenti intensivi.

La tutela della dignità degli animali da reddito quali bovini, polli o suini deve essere s…