Home Comunicato stampa Il Gruppo Mars al fianco di Fondazione Progetto Arca per accogliere i senzatetto di Milano e i loro amici a quattro zampe.

Il Gruppo Mars al fianco di Fondazione Progetto Arca per accogliere i senzatetto di Milano e i loro amici a quattro zampe.

6 minuto/i di lettura

Il mondo che vogliamo domani inizia da come facciamo business oggi”, è seguendo questo purpose che One Mars – Mars Italia, a cui seguiranno a breve Royal Canin e AniCura – supporta la struttura creata da Fondazione Progetto Arca che fornirà asilo non solo ai senzatetto, ma anche ai loro ospiti a quattro zampe: Cascina Vita Nova, inaugurata quest’oggi.

Cascina Vita Nova è l’innovativa struttura che, nella città di Milano, accoglierà i senzatetto e i loro amici a quattro zampe: una cittadella della solidarietà situata nel quartiere di Baggio, aperta a tutta la città, e strutturata con diversi servizi dedicati a persone e famiglie vulnerabili. Cascina Vita Nova punta a riunire servizi di accoglienzasostegno alimentare e inclusione sociale a favore di persone fragili e famiglie in condizione di grave povertà.

“Siamo impegnati per creare città sempre più a misura di animali da compagnia, perché crediamo che quella speciale e indissolubile relazione che si crea con loro sia foriera di salute fisica e mentale per chi li adotta e per loro stessi. – dichiara Simona D’Altorio, Corporate Affairs Director Mars South Europe – Siamo oggi felici di poter consolidare il rapporto di lunga data con Fondazione Progetto Arca, accompagnandoli in questa bellissima iniziativa, certi che questo progetto possa fare la differenza per le famiglie fragili che si appoggiano a strutture di accoglienza. Amiamo alimentare il circolo virtuoso intenti-progetti-azioni: dopo essere stati tra i primi ad attuare policy petfriendly in ufficio, attivando a Milano un vero e proprio movimento di contagio positivo delle pratiche di accoglienza di cani e gatti in ufficio, siamo particolarmente emozionati per essere oggi accanto a Fondazione Progetto Arca nell’inaugurazione di una delle rarissime strutture che consentono di affrontare questa fase delicata della vita con accanto i propri amici a quattro zampe, offrendo non solo un’esperienza più umana, ma mettendo in campo  al contempo un gesto concreto contro gli abbandoni”.

La prima unità di servizi è pronta: 7 appartamenti per dare una casa a persone senza dimora insieme ai loro cani; ma non solo: vicino alle case sorgerà uno spazio dedicato ai pet degli ospiti e un grande ambiente multifunzionale con attività culturali e ricreative aperte alla città. Inoltre, sono previsti una mensa che servirà 70 pasti al giorno, un social market per famiglie in difficoltà e un parrucchiere dedicato.

La decisione di sostenere la realizzazione di Cascina Vita Nova rientra nel Mars Volunteer Program, un progetto di volontariato per supportare onlus che riflettono i valori del gruppo e perseguono cause condivise. Proprio in questa ottica, rientra la collaborazione, attiva stabilmente dal 2020, con Fondazione Progetto Arca; un supporto che va al di là della semplice donazione pecuniaria o di prodotti: dalla traduzione del sito web allo sviluppo di progetti congiunti, Mars Italia e Fondazione Progetto Arca lavorano fianco a fianco per portare un sorriso a chi è più in difficoltà.

“Abbiamo scelto il nome della Cascina per fare un augurio di ‘vita nuova’ alle persone fragili che la abiteranno e alle famiglie in difficoltà che la frequenteranno, che potranno trovare qui condivisione, inclusione e aiuto concreto – ha dichiarato Alberto Sinigallia, Presidente di Fondazione Progetto Arca. Per noi la casa e il lavoro sono i capisaldi sui quali basiamo ogni attività: Cascina Vita Nova è la realizzazione della nostra mission, di un sogno che volevamo avverare da tempo e che ora finalmente prende vita sotto i nostri occhi”.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

SS Lazio: sospeso Bernabè. OIPA: “ora si sospenda lo spettacolo di falconiera”.

L’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa), appreso della sospensione Juan …