Home Affido In arrivo degli aiuti per chi si cura degli animali.

In arrivo degli aiuti per chi si cura degli animali.

46 secondi di lettura

Venire su queste montagne è come tornare al Medioevo». A parlare della situazione degli animali sul nostro Appennino è Susanna Corazzo, presidente di “C’era una volta una gatta”, associazione animalista attiva nella Valtaro e nella Valceno nata inizialmente per portare aiuto ai mici abbandonati, ma che ora ha esteso il proprio raggio d’azione anche ai cani, visto il numero di quattro zampe in difficoltà in quelle zone.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Affido

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Ricerca scientifica con animali: riparte da zero la via alternativa.

Al tavolo, che si prefigge di promuovere metodi alternativi validi all’impiego di animali …