Home Cronaca La fattoria dove gli animali hanno una seconda chance

La fattoria dove gli animali hanno una seconda chance

50 secondi di lettura

“Ogni creatura è bella perché unica. Ognuno merita una seconda possibilità”. Con questo spirito vengono accolti gli animali nel centro didattico “L’anello di re Salomone“ in via Silla, nel borgo di Figino, punto d’approdo di galline sequestrate da guardie zoofile, capre, pecore e mucche anziane salvate dalla macellazione, lama orfani e cavalli “difettosi“, accanto ad altri esemplari normodotati, alcuni abbandonati dagli ex padroni. Non mancano quelli rari, come uno splendido pavone bianco.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Alessandria. Vandali al cimitero degli animali: lapidi distrutte. L’assessore: “Vigliacchi, già partite le denunce”.

Le lapidi con i nomi degli animali e le foto, distrutte. Un uomo in lacrime davanti a quel…