Home Ambiente Loch Ness, addio Nessie: il test esclude la presenza di grandi animali nel lago.

Loch Ness, addio Nessie: il test esclude la presenza di grandi animali nel lago.

1 minuto/i di lettura

Uno studio realizzato da un gruppo di ricercatori dell’Università di Otago, in Nuova Zelanda, ha escluso la presenza di grandi animali nei fondali di Loch Ness, in Scozia. Nel giugno del 2018 gli scienziati hanno analizzato i DNA di 250 campioni d’acqua prelevati dal lago: sono state identificate le tracce di quasi tremila specie. “Non abbiamo trovato alcuna prova della presenza di una creatura anche lontanamente legata al plesiosauro, il rettile estinto che viene associato al mostro di Loch Ness”, ha dichiarato Neil Gemmell, genetista a capo della spedizione. Grazie ai campioni è stato possibilile escludere anche la presenza di grandi animali, come storioni o squali ed è stata evidenziata una presenza massiccia di anguille.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Castiglion Fiorentino (AR). Contenimento ungulati e animali nocivi: fatta la riunione.

Si è svolto nei giorni scorsi, nel Palazzo Comunale, l’incontro tra l’Atc, il Comitato Ges…