Home Attualità Milano. Cos’è la sorellanza? Veepee celebra con un sondaggio il Sisters’Day – domenica 4 agosto.

Milano. Cos’è la sorellanza? Veepee celebra con un sondaggio il Sisters’Day – domenica 4 agosto.

9 minuto/i di lettura

Unica, testarda, solare: sono le 3 parole più ricorrenti utilizzate dalle utenti di Veepee per descrivere la propria sorella o quell’amica che si è guadagnata il titolo sul campo. Ma anche forte, vulcanica, presente e leale. È quanto emerge da un sondaggio condotto da Veepee, creatore e leader delle vendite evento online, in occasione del Sisters’ Day. Questa ricorrenza, nata negli Stati Uniti ma ancora poco radicata in Europa, si celebra la prima domenica di agosto e ricorda lo speciale legame tra sorelle: un legame che va oltre i confini della famiglia per abbracciare tutti quei rapporti unici e inattaccabili che le donne sanno costruire tra loro come la letteratura e il cinema hanno raccontato, spesso regalandoci figure iconiche come le sorelle March di Piccole Donne o le inossidabili Thelma e Luise dell’omonimo film.

Per scoprire che cosa vuol dire oggi, alla soglia degli anni 20 del nuovo millennio, essere sorelle, o “come sorelle”, Veepee ha condotto un sondaggio indagando comportamenti, abitudini e nuovi punti di riferimento nello star system.

SORELLE O “COME SORELLE”

Perché avere una sorella è così speciale? Per il 70% delle socie di Veepee non ci sono dubbi: una sorella è una parte di sé a cui non si può rinunciare e l’alleata perfetta per sopravvivere alla famiglia, quando la situazione si fa dura durante i pranzi di Natale, quando i parenti si cimentano in fastidiosi interrogatori.

La cosa peggiore che potrebbe capitare? Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, non si tratta del furto del fidanzato, una paura che ha solo il 13% delle intervistate e che viene surclassata perfino da quella che la propria sorella attinga dal nostro armadio senza poi restituirci il bottino! A testimonianza di quanto quello tra sorelle sia un legame unico, 1 intervistata su 2 dichiara di temere molto di più una lite con la sorella e il suo silenzio.

E quando la sorella è un’amica speciale, è l’alchimia perfetta e la possibilità di poter contare su un’alleata solida per affrontare la vita ad esser indicata come il fattore più importante dal 72% delle intervistate. Tra coloro che non ce l’hanno, Michelle Obama vince la sfida di “sorella ideale” che le donne che fanno acquisti su Veepee vorrebbero avere, indicandola nell’oltre 40% dei casi. L’ex first lady, con il suo carisma, riesce a battere un personaggio di fantasia che ha fatto sognare e identificare milioni di donne, Carrie Bradshaw, l’intramontabile protagonista di Sex&City, che raccoglie il 35% delle preferenze.

LA SORELLANZA? UN MATCH VINCENTE!

Quindi, cos’è davvero la sorellanza? Per il 62% delle intervistate da Veepee la sorellanza è una questione di affinità elettive che coinvolge cuore e cervello, e che spesso nasce all’interno della famiglia, ma che la supera per abbracciare quelle donne che diventano compagne di viaggio, magari a partire dai banchi di scuola o in ufficio. Per le socie di Veepee, la sorellanza è infatti un mix di sentimenti forti e di strategie di sopravvivenza alla quotidianità, tant’è che i modelli inequivocabili sono quelli del cinema e del piccolo schermo con la coppia Thelma e Luise da un lato, identificata come la più rappresentativa dal 46% del campione di Veepee, e Monica e Rachel di Friends dall’altro, con il 45% delle preferenze: le prime unite dal desiderio di libertà e ribellione, le seconde alle prese con i piccoli, divertenti inconvenienti della vita metropolitana, da vivere con humor e leggerezza.

Ma quando si tratta di “vita vera”, per quanto da favola, quali sono le sorelle più popolari? Kate e Pippa Middleton si classificano al primo posto, con il 54% dei consensi, con il loro mix di bellezza, regalità, sportività che le caratterizza come la coppia più riconoscibile e pop tra le sorelle famose dei nostri tempi. Subito dietro, le regine delle passerelle Gigi e Bella Hadid: bellissime e super unite, da invidiare non solo per i corpi statuari ma anche per la forte intesa che le caratterizza e che fanno respirare ai fan attraverso i loro canali social.

SHARING IS CARING: SORELLANZA E SHOPPING

Se la sorellanza è un mix&match vincente, quale regalo migliore per celebrare il Sisters’ Day con la propria anima gemella di un accessorio che, per natura, deve matchare con l’outfit? Sono infatti gli accessori i regali più popolari tra le “sorelle”, con oltre l’80% delle preferenze quando il legame è famigliare, e il 66% quando si tratta di un rapporto di amicizia. Questa tendenza è confermata anche dall’andamento delle vendite di Veepee in Italia: nel 2018 la categoria accessori del 34% rispetto all’anno successivo.

Tra le amiche per la pelle sono invece molto popolari anche quei regali che si consumano, o si vivono, insieme: una bottiglia di buon vino, da sorseggiare mentre si chiacchiera o un viaggio in coppia, meglio ancora se di alta qualità e acquistato in maniera smart a prezzo scontato, come è possibile fare su Veepee che, da qualche mese, dà anche ai clienti italiani la possibilità di acquistare viaggi a prezzi vantaggiosi, sull’onda del successo della categoria che, a livello internazionale, ha già mandato in vacanza 1 milione di viaggiatori.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Hai un animale domestico? Forse non sapevi che esistono detrazioni e bonus.

Chi possiede animali domestici può usufruire di vantaggi fiscali. Sia cani che gatti, ad e…