Home Cronaca Montelupone, dopo i sequestri ancora animali senza cibo all’ex casa rifugio.

Montelupone, dopo i sequestri ancora animali senza cibo all’ex casa rifugio.

41 secondi di lettura

L’Oipa di Macerata, in collaborazione con l’associazione “Fratello Cane” di Recanati, si sta occupando di una casa colonica a Montelupone ex rifugio per animali. Lì presenti vi erano: cani, gatti, galline, un’oca e una tartaruga. I volontari si sono presi la responsabilità di accudirli giornalmente e cercare loro casa attraverso le varie pagine social e tramite passaparola.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

soccorso Assiolo con ala rotta nelle Eolie.

Un esemplare con un’ala rotta di Assiolo comune (Oyus Scops) – un piccolo rapa…