Home Sociale Oipa chiede in affido i dogo argentini che hanno ucciso il bimbo.

Oipa chiede in affido i dogo argentini che hanno ucciso il bimbo.

1 minuto/i di lettura

L`OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) ha presentato ieri al Comune di Mascalucia (CT) e all’azienda Sanitaria Provinciale una formale richiesta di affido dei due cani di razza dogo argentino coinvolti nell`uccisione del bambino di 18 mesi avvenuta il 16 agosto scorso. L`obiettivo è trasferirli presso una struttura specializzata nella riabilitazione comp23ortamentale del cane che, a seguito di un percorso tracciato e gestito da esperti professionisti cinofili, permetta di reimmettere i cani nella società. I cani, una femmina di 8 anni e un maschio di tre, che si trovano al momento presso il canile Acae Dog Village di Mascalucia, sono sottoposti a sequestro sanitario e resteranno in osservazione fino a venerdì 26 agosto.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Roma. Cinghiali a Villa Panphilj. OIPA: “Chiediamo l’accesso agli Atti per sapere sul loro destino”.

Schieramento di carabinieri e polizia municipale stamattina presto a Villa Doria Pamphilj …