Home Sociale Oipa chiede in affido i dogo argentini che hanno ucciso il bimbo.

Oipa chiede in affido i dogo argentini che hanno ucciso il bimbo.

1 minuto/i di lettura

L`OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali) ha presentato ieri al Comune di Mascalucia (CT) e all’azienda Sanitaria Provinciale una formale richiesta di affido dei due cani di razza dogo argentino coinvolti nell`uccisione del bambino di 18 mesi avvenuta il 16 agosto scorso. L`obiettivo è trasferirli presso una struttura specializzata nella riabilitazione comp23ortamentale del cane che, a seguito di un percorso tracciato e gestito da esperti professionisti cinofili, permetta di reimmettere i cani nella società. I cani, una femmina di 8 anni e un maschio di tre, che si trovano al momento presso il canile Acae Dog Village di Mascalucia, sono sottoposti a sequestro sanitario e resteranno in osservazione fino a venerdì 26 agosto.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

LNDC Animal Protection. Giorgio Panariello devolve il premio di LOL: “Amplieremo un rifugio per animali disabili”.

GIORGIO PANARIELLO DEVOLVE IL PREMIO  DI LOL A LNDC ANIMAL PROTECTION: “AMPLIEREMO U…