Home Comunicato stampa OIPA. Vitello in palio al torneo di Briscola: “Si intervenga e il premio venga cambiato”.

OIPA. Vitello in palio al torneo di Briscola: “Si intervenga e il premio venga cambiato”.

3 minuto/i di lettura

L’associazione invita il legislatore nazionale a introdurre un divieto per impedire che tutti gli animali, e non solo i domestici, siano messi in palio in gare e riffe

un bar aveva messo in palio un vitello come primo premio per una gara di briscola. Lo comunica lOrganizzazione internazionale protezione animali (Oipa) che, allertando l’Azienda Unità Sanitaria Locale di Bologna, è riuscita a impedire che si realizzasse la triste intenzione degli organizzatori del torneo. Il vitello è stato sostituito con dei buoni-spesa.

«Ci siamo mossi subito sensibilizzando per le vie brevi l’Ausl, che è intervenuta consentendo un lieto fine alla vicenda», spiega Marina Curti, coordinatrice delle guardie zoofile Oipa di Bologna e provincia. «Ringrazio i referenti dell’Azienda sanitaria che hanno consentito una rapida conclusione della vicenda».

L’articolo 9 della Costituzione italiana tutela degli animali che tra l’altro godono, grazie al Trattato internazionale di Lisbona, la qualifica di “esseri senzienti”, quindi è tempo d’introdurre a livello nazionale un divieto che impedisca di mettere in palio in gare e riffe tutti gli animali,  e non solo i domestici come previsto da alcune leggi regionali e regolamenti comunali, osserva l’Oipa, che invita il legislatore nazionale a intervenire in questa direzioneAttendiamo questo passo di civiltà.

OIPA Italia Odv – Organizzazione internazionale protezione animali, Organizzazione non governativa (ONG) affiliata al Dipartimento della Comunicazione Globale (DGC), al Consiglio Economico e Sociale (ECOSOC) e all’Assemblea permanente sull’Ambiente dell’ONU. Associazione riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente (DM del 1/8/2007 pubblicato sulla G.U. n. 196 del 24/8/2007) e dal Ministero della Salute (Decreto n. 6/2021 En. As. del 26/10/2021). Iscritta nel Registro unico nazionale del Terzo settore (numero di repertorio 98178). Indirizzo: Via Gian Battista Brocchi 11 – 20131 Milano – Tel. 02 6427882

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Regno Unito. Vietata l’esportazione di animali vivi per macellazione. Gli attivisti: “È una vittoria”.

Dopo 50 anni di lotte da parte delle organizzazioni animaliste, la Gran Bretagna è finalme…