Home Attualità Perché dovrei diventare vegetariano? L’avete chiesto a Google, vi rispondiamo noi.

Perché dovrei diventare vegetariano? L’avete chiesto a Google, vi rispondiamo noi.

2 minuto/i di lettura

Le persone diventano vegetariane e vegane per diversi motivi. C’è chi lo fa per ridurre la sofferenza degli altri animali, chi per motivi di salute, chi per avere un minor impatto ambientale. Certo è che è un trend in crescita. Non è un caso, dunque, che tra le domande che vengono più spesso fatto a Google ci sia anche questa: perché dovrei diventare vegetariano?

1) Gli effetti positivi sul pianeta

Comunque la pensiate — o qualunque cosa dicano i vostri amici «carnivori»— una cosa è certa: ridurre il consumo di carne nel mondo avrebbe un effetto positivo su tutto il pianeta. Sono decine gli studi, che si sono moltiplicati negli ultimi tempi, che lo certificano. I benefici nella riduzione mondiale di consumo di derivati animali sarebbero a livello di consumo di acqua, produzione di gas serra, consumo e inquinamento del suolo, salute collettiva.

2) Chi ama gli animali non li mangia

Senza contare il dato più clamoroso che chiama in causa la morte di miliardi di individui che vengono uccisi per finire nei nostri piatti. Anche se i numeri sono difficili da calcolare, almeno 70 miliardi di animali vengono macellati nel mondo ogni anno. Sono in Italia sono 600 milioni gli animali allevati annualmente. Una strage inimmaginabile che non ha paragoni con guerre, epidemie, catastrofi naturali.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Roma avrà il garante dei diritti degli animali.

Finalmente anche Roma, capitale d’Italia, avrà un garante dei diritti degli animali. Lo ha…