Home Cronaca Porto di Scarlino (GR). Cane chiuso in auto, maxi mobilitazione.

Porto di Scarlino (GR). Cane chiuso in auto, maxi mobilitazione.

1 minuto/i di lettura

Il suo Sos non è caduto nel vuoto: lo spirito di autoconservazione che Madre Natura assegna a tutti gli animali l’ha spinto a chiedere aiuto e l’ha guidato verso la salvezza. Chiuso in un’auto sotto il sole, costretto in uno spazio angusto, bloccato nei movimenti dal guinzaglio, un cane non si è dato per vinto e ha cominciato ad abbaiare: così è stato notato. Il più sembrava fatto, ma prima di lappare una ciotola di acqua ci sarebbero volute quasi altre due ore di attesa e una vera e propria mobilitazione con tanto di coinvolgimento di una torre di controllo.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Siberia. Sferra un pugno a un cammello e l’animale lo attacca, morto guardiano di una base di caccia.

Aveva dato un pugno a un cammello nei pressi di una base di caccia poi, nel tentativo di s…