Home Cronaca Possibile riduzione dello Status di Protezione del Lupo in Europa: L’Unione Europea suscita indignazione.

Possibile riduzione dello Status di Protezione del Lupo in Europa: L’Unione Europea suscita indignazione.

1 minuto/i di lettura

In Europa, potrebbe riaprirsi la pratica della caccia al lupo se la proposta della Commissione europea di ridurre lo status di protezione del lupo, passando da “strettamente protetto” a “protetto”, ottenesse l’approvazione del Consiglio dell’Unione Europea e fosse accolta dalla Convenzione di Berna sulla conservazione della fauna selvatica e degli habitat naturali. Secondo Bruxelles, i più di ventimila esemplari attualmente presenti rappresentano un “successo notevole per la reintroduzione della specie”, ma sottolinea che la crescente presenza di lupi potrebbe costituire una minaccia per il bestiame e, in alcune circostanze, anche per la popolazione, specialmente quando si avvicinano alle abitazioni.

La mobilitazione degli attivisti ambientali riguarda la prospettiva di rendere nuovamente legale la caccia ai lupi in Europa. Questa decisione ha suscitato forti reazioni da parte degli ambientalisti. Il Wwf si oppone categoricamente alla proposta e esorta gli Stati membri dell’Unione Europea a respingerla con fermezza. Anche Legambiente la definisce una “proposta insensata”.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

OIPA. Capretta seviziata e uccisa ad una festa di compleanno. Il P.M. chiede l’archiviazione.

Questo genere di delitti è indice di pericolosità sociale L’Organizzazione internazionale …