Home Ambiente Riscaldamento globale, WWF: “Metà delle specie animali e vegetali rischiano di scomparire”.

Riscaldamento globale, WWF: “Metà delle specie animali e vegetali rischiano di scomparire”.

1 minuto/i di lettura

Senza una riduzione immediata delle emissioni di CO2, entro la fine del secolo, il mondo perderà almeno la metà delle specie animali e vegetali oggi custodite nelle aree più ricche di biodiversità. Alcuni paradisi come l’Amazzonia, le isole Galapagos e il Mediterraneo, potrebbero diventare irriconoscibili. Anche rimanendo entro il limite di 2°C posto dall’Accordo sul clima di Parigi, perderemmo il 25% delle specie che popolano le aree chiave per la biodiversità. È l’allarme lanciato da WWF in base ai risultati dello studio pubblicato oggi sulla rivista Climatic Change e realizzato dall’associazione insieme a esperti dell’Università dell’East Anglia, della James Cook University. La ricerca ha esaminato l’impatto dei cambiamenti climatici su circa 80mila specie di piante e animali in 35 delle aree tra le più ricche di biodiversità sul pianeta.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

OIPA. ORSI TRENTINI. DICHIARAZIONE DELL’OIPA SU QUANTO DIFFUSO DAL CONSIGLIERE CLAUDIO CIA.

Il consigliere Claudio Cia, che ha diffuso il video dell’orso nell’abitato di Malé, sosten…