Home Associazioni Riserva Naturale “La Vela” e Spartan Race, la denuncia del WWF Taranto.

Riserva Naturale “La Vela” e Spartan Race, la denuncia del WWF Taranto.

1 minuto/i di lettura

In qualità di volontari da anni impegnati sul campo nella salvaguardia di questo ultimo scrigno naturalistico della città, intendiamo fare chiarezza e chiedere giustizia per questo sopruso, affinché vengano puniti i responsabili che hanno autorizzato il passaggio di 4000 partecipanti all’interno della Riserva e nello specchio d’acqua attiguo al fronte della Palude (zona di maggior pregio naturalistico). Evidenze dimostrano che durante la manifestazione sportiva nello specchio d’acqua attiguo al fronte sono stati utilizzati mezzi a motore (moto d’acqua) di grave impatto e disturbo per l’avifauna stanziale e migratoria del periodo”.

Sono alcuni stralci del post pubblicato su Facebook dal presidente del WWF Taranto, Fabio Millarte, e da altri componenti dell’associazione dopo la conclusione della Spartan Race, gara ad ostacoli internazionale, svoltasi a Taranto il 29 e 30 ottobre.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Associazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Torino. A quattro anni scappa di casa con il cane e cammina sui binari: “Aveva visto un film”.

Ha camminato per due chilometri, al buio, lungo i binari della tratta Torino-Ceres, con il…