Home Attualità Royal Canin_ Festività con i pet? Ecco alcuni consigli per trascorrerle insieme in sicurezza.

Royal Canin_ Festività con i pet? Ecco alcuni consigli per trascorrerle insieme in sicurezza.

8 minuto/i di lettura

Le festività sono alle porte ed è tempo di dedicarci ai nostri cari, amici pelosi compresi! Questi giorni, tra ospiti, tavole imbandite e addobbi, possono essere critici per i nostri cani e gatti, soprattutto per i nuovi arrivati. Da sempre Royal Canin® si impegna per rendere il mondo un posto migliore per cani e gatti, promuovendo la loro salute e il loro benessere e aiutando i pet owner a prendersi cura del proprio cane o gatto. A partire da un’adozione consapevole fino alla scelta del nutrimento su misura, ecco quindi alcuni preziosi consigli degli esperti Royal Canin® per favorire la sicurezza e il benessere dei nostri pet e trascorrere insieme delle festività serene e in salute!

A Natale

  1. Non sono regali di Natale, sono molto di più! Cani e gatti sono una grande responsabilità e la decisione di accogliere un pet nella propria vita deve essere valutata attentamente, coinvolgendo tutti i componenti della famiglia. Valuta se hai tempo, se sei pronto ad assumerti l’impegno e se sei in grado di sostenere tutte le spese per il suo benessere. Non sono solo dei regali di Natale, sono per sempre!
  2. Preparati al loro arrivo nel modo giusto Nei primi giorni, è fondamentale creare un ambiente il più accogliente possibile: due ciotole, una per l’acqua e una per il cibo, collare e guinzaglio per i cani e una lettiera per i gatti, un giaciglio, qualche giocattolo – non dimenticare il tiragraffi per i gattini! – e, naturalmente, il suo alimento. È necessario inoltre prestare particolare attenzione a finestre, balconi e scale, ai prodotti per la pulizia, ad alcune piante da appartamento che potrebbero causare intossicazione, ad alimenti nocivi e oggetti pericolosi.
  3. Allestisci un albero di Natale a prova di scalata Per i cani, può essere sufficiente utilizzare piccole recinzioni di un’altezza che non sia facile da scavalcare. I gatti, per la loro natura e struttura fisica estremamente agile, sono spesso attratti dalle luci e dalla ricerca dell’altezza e riescono ad arrampicarsi fin dentro l’albero. Uno dei rischi maggiori, oltre al pericolo di caduta dell’albero stesso, è che mordicchino i fili elettrici: è dunque utile fissare l’albero saldamente al pavimento e collocare le luci solo nella parte alta, evitando lunghi cavi appesi nella parte inferiore.
  4. Non condividere con loro le leccornie della tavola Bisogna fare particolare attenzione a ciò che viene lasciato esposto a occhi – o nasi – indiscreti: cesti natalizi, panettoni, cioccolatini, torroni, ma anche salumi e formaggi possono essere pericolosi per la salute dei nostri pet. Ma non solo: anche le altre cibarie che esulano dalla loro normale alimentazione, come ad esempio gli avanzi conditi e gli intingoli, potrebbero rendersi responsabili di sintomi gastrointestinali e, nei casi più gravi, di pancreatite. È bene fare attenzione anche alle ossa, che possono causare ostruzioni gastroenteriche o altre problematiche di salute.

A Capodanno

  1. Rispetta i loro ritmi anche in viaggio Ormai sono sempre di più gli hotel e B&B pet friendly, che permettono di portare in vacanza il nostro cane o gatto. Durante il viaggio, sarà importante fare soste frequenti per farli bere, fargli fare pipì e farli riposare. Non dimenticare di portare con te une buona scorta di cibo e medicinali che il cane o gatto assume quotidianamente, così da essere tranquilli in caso di necessità! Se non fosse possibile portare con sé il proprio pet, ci si può rivolgere alle pensioni specializzate o ai pet sitter.
  2. Fai attenzione a botti e fuochi d’artificio Molti cani e gatti sono spaventati dai botti di Capodanno, ma come capirlo e aiutarli? Gli animali spaventati, spesso, tendono a tremare, nascondersi, in certi casi perdono saliva e possono arrivare addirittura ad avere atteggiamenti aggressivi. È importante che si sentano al sicuro: scegli un posto a loro familiare, che gli trasmetta tranquillità, e dagli cibo e acqua prima della mezzanotte così che possano sentirsi più calmi. Infine, cerca di distrarre il pet durante i fuochi artificiali, facendolo giocare: lo aiuterà a non focalizzarsi sulle sue paure.

Infine, ricorda che, non solo durante le feste ma tutto l’anno, conoscere bene il tuo amico a quattro zampe è essenziale per aiutarlo a crescere e per supportare il suo benessere. Anche l’alimentazione svolge un ruolo fondamentale nel favorire la sua salute e per questo è importante proporre sempre un alimento su misura per i suoi specifici bisogni: per questo Royal Canin® ha progettato oltre 350 formule nutrizionali che tengono in considerazione fattori come la razza, la taglia, l’età, lo stile di vita, sensibilità e disturbi specifici, in grado di rispondere alle esigenze di ogni cane e gatto attraverso la nutrizione. Consulta regolarmente il Medico Veterinario per scegliere fin da subito il nutrimento più adatto già dai primi mesi di vita; lo stato di salute del pet in età adulta è strettamente correlato a una crescita sana!

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Milano. Manifestazione Nazionale. OIPA: “La Lega ostacola la PDL Brambilla per l’inasprimento delle pena”.

L’associazione auspica che siede il Parlamento rifletta sulla condizione animale e sulla n…