Home Attualità Spiagge sicure, al salvataggio ci pensano i “cani bagnini”: “Così si garantisce il distanziamento”.

Spiagge sicure, al salvataggio ci pensano i “cani bagnini”: “Così si garantisce il distanziamento”.

58 secondi di lettura

A garantire il distanziamento sociale durante un salvataggio in mare ci penseranno… i cani. Così l’unità cinofila della città di Palermo ha messo a disposizione i suoi cani per il salvataggio in mare ai tempi del coronavirus. A “Pomeriggio Cinque” è stato simulato il salvataggio di un bagnante in mare grazie al “cane eroe” della città di Palermo, Otto: “In questo modo si garantisce il distanziamento sociale – spiega Alessandro, responsabile dell’unità cinofila – chi si trova in difficoltà può essere trasportato a riva dal cane”.

guarda il video

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Covid 19. Fase 2 e animali in famiglia: proposte per aiutare i più deboli.

Gli animali familiari da molti anni sono una componente stabile e rilevante del nostro sis…