Home Ambiente Storie a lieto fine che vedono protagonisti animali selvatici, soccorsi dagli umani.

Storie a lieto fine che vedono protagonisti animali selvatici, soccorsi dagli umani.

1 minuto/i di lettura

Tante storie a lieto fine che vedono protagonisti animali selvatici, soccorsi e curati dagli amici umani e tornati in natura. Vi raccontiamo per prima quella di un assiolo, una specie piuttosto rara nel nostro territorio. E’ il più piccolo rapace notturno della fauna italiana, mangia soprattuto insetti ed emette un cinguettio molto particolare. E’ stato trovato a terra, vittima probabilmente di una delle piogge torrenziali di questa estate. E’ stato accudito e svezzato a San Bernardino Verbano dal veterinario dottor Uberto Calligaric e dalla moglie Alessandra e nei giorni scorsi è stato liberato dall’agente di Polizia Provinciale Alberto Scarsetti, dopo essere stato inanellato da Marco Bandini: sarà così possibile eventualmente identificarlo e seguire le sue rotte.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

California, famiglia trova un puma nel bagno di casa.

È entrato in casa passando dalla porta principale e si è diretto in bagno. La bizzarra vic…