Home Canili Terni. Ok al bonus alimentare per chi adotta un cane del rifugio di Colleluna.

Terni. Ok al bonus alimentare per chi adotta un cane del rifugio di Colleluna.

2 minuto/i di lettura

Confermato il bonus alimentare per chi adotta un amico a quattro zampe ospitato nel canile di Colleluna (Terni). La giunta comunale ha dato il via libera alla misura che sarà finanziata con 7.500 provenienti dalle risorse di bilancio di Palazzo Spada. Ok anche al progetto ‘La scuola adotta il canile’.

Ok al bonus alimentare per chi adotta un cane In particolare il sostegno dal valore di 150 euro verrà erogato ai primi cinquanta cittadini che salveranno un cane dal rifugio comunale.
La finalità è naturalmente incentivare l’adozione e ridurre il numero di cani ospitati nella struttura «perché – si legge nella delibera dell’esecutivo – l’eccessiva proliferazione canina e il conseguente aumento del fenomeno randagismo hanno comportato un considerevole incremento del numero di catture, determinando la saturazione degli spazi disponibili nei canili, difficoltà operative nella composizione dei gruppi di animali e un incremento dei costi di gestione delle strutture».
Il bonus non prevede l’erogazione di somme di denaro bensì «la fornitura di cibo al soggetto beneficiario attraverso il ritiro frazionato del quantitativo di cibo occorrente per il mantenimento dell’animale che verrà a cura del beneficiario sempre a Colleluna». Il riconoscimento alimentare sarà «assegnato ai soggetti che saranno ammessi in graduatoria secondo l’ordine di invio delle richieste pervenute e registrate al protocollo generale dell’ente o consegnate al canile».

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Gli amici degli animali in Consiglio, Graziano (Udc) e Laghi (deMa): nuova legge contro i canili lager.

La pet mania contagia anche la politica. Ed ecco che allora si cerca di colmare alcune lac…