Home Associazioni Terremoto nel Centro Italia, salvato in extremis cavallo immerso nella neve

Terremoto nel Centro Italia, salvato in extremis cavallo immerso nella neve

1 minuto/i di lettura

Arriva da Arquata del Tronto (Ap), comune gravemente colpito dal sisma che ha devastato il Centro Italia ad agosto, la storia di un cavallo salvato in extremis.
A raccontarla attraverso Facebook il protagonista di questa avventura, Carlo Trenta, che riporta in primo piano il dramma degli animali rimasti senza riparo nelle zone terremotate. “Ero a San Benedetto del Tronto – scrive – quando sono stato contattato dalla polizia stradale per un cavallo abbandonato ad Arquata nella neve”.
Quando è riuscito a raggiungerlo, sfidando anche il maltempo che imperversava sulla costa marchigiana, l’uomo ha trovato l’animale a terra privo di forze. “Gli ho dato del mais che mi aveva offerto il wwf, del fieno e dell’acqua”, prosegue Trenta. E il lieto fine: “Dopo un po’ si è rialzato fortunatamente, poverino”. Tanti ancora gli animali in difficoltà per il freddo intenso nelle zone terremotate.

fonte: www.tgcom24.mediaset.it

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Associazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Pisa. Convenzione con la Lipu per il recupero di cuccioli di animali selvatici.

Il Comune di Castelfranco di Sotto si avvarrà della professionalità e dell’esperienz…