Home Ambiente Trento. Cacciatori «ladri» di nidi, venti denunce.

Trento. Cacciatori «ladri» di nidi, venti denunce.

26 secondi di lettura

Venti persone denunciate, in gran parte lombarde, e 350 tordi usati come uccelli da richiamo sequestrati. È il bilancio della vasta operazione di tutela ambientale compiuta dal Corpo Forestale della Provincia di Trento in collaborazione con alcune associazioni ambientaliste.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Addio all’orso Juan Carrito, il presidente del parco: “Era uno di famiglia”.

L’orso simbolo del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Juan Carrito è m…