Home Associazioni Un cavallo e un asino alla Scala, ENPA: “Il Comune non tutela i diritti animali”.

Un cavallo e un asino alla Scala, ENPA: “Il Comune non tutela i diritti animali”.

53 secondi di lettura

È uno dei teatri più famosi del mondo, vanto italiano nel campo dell’Opera lirica. Oggi, però, il Teatro alla Scala è al centro di una controversia tra il Comune di Milano ed ENPA, associazione italiana che tutela gli animali e i loro diritti. La prossima rappresentazione milanese de “La Bohème” di Giacomo Puccini – in cartellone dal 7 giugno – prevede infatti l’entrata in scena anche di un asino e di un cavallo, che da più giorni partecipano alle prove.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Associazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Animali protagonisti alla fiera.

Conto alla rovescia per la Fiera di San Michele, che quest’anno taglia il traguardo delle …