Home Attualità Venezia. In treno e in città con due emù del circo, multa e Daspo ai proprietari.

Venezia. In treno e in città con due emù del circo, multa e Daspo ai proprietari.

1 minuto/i di lettura

Due emù a spasso per Venezia, risate e fotografie, ma anche la multa. Una scena più unica che rara che ha fatto girare le teste e incuriosito i passanti nel sestiere di Cannaregio, attirando le risate dei bambini e gli scatti dei telefonini: «Ci sono gli struzzi». Non struzzi in realtà, come molti credevano, ma emù: i due uccelli erano tranquillamente a passeggio tra ponti e calli veneziani, accompagnati da altrettanti uomini e sono stati ripresi in rio Terà de la Maddalena e su alcune rive della zona. Pacifici, tanto da farsi accarezzare dai loro padroni in mezzo alla strada e passare accanto a residenti e turisti senza dar segni di nervosismo… è stato chiaro fin da subito che i due animali erano addestrati. Le fotografie e i video sono rimbalzati sui social network diventando virali. La Polizia municipale, dopo essere stata allertata da decine di telefonate di residenti che chiedevano conto dei pennuti incrociati per strada, ha multato i due proprietari per intralcio alla circolazione e violazione del regolamento di igiene degli animali.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Animali esotici, possono vivere in casa?

Non solo cani, gatti e parrocchetti, ma anche serpenti, iguane, tartarughe e pesci. Da orm…