Home Cronaca Zoo safari, animali trattati come giocattoli: scoppia la polemica.

Zoo safari, animali trattati come giocattoli: scoppia la polemica.

1 minuto/i di lettura

Ci sono posti dove la natura sembra così vicina che la puoi quasi toccare. Anzi, pagando un sovrapprezzo di qualche centinaia di dollari, te la puoi proprio accarezzare, farci una nuotatina insieme e persino nutrirla. E’ quanto accade al Myrtle Beach Safari, lo zoo safari americano della Carolina del Sud che, tra le decine di mirabolanti attrazioni, propone di allattare una tigre, scattare decine di selfie con la scimmia di turno, dare da mangiare all’elefante e addirittura un bagnetto in vasca con una tigre, come illustrato dalle immagini che la stessa struttura ha pubblicato. E’ vero, alcune di queste trovate da circo d’annata non sono una novità.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Animali selvatici vaganti: urgono i cartelli stradali.

I probiviri del bareto – scrive la Olga – hanno presentato istanza urgente al …