Home Attualità Affrontare il caldo estivo con gli animali domestici: consigli per proteggerli dalle alte temperature.

Affrontare il caldo estivo con gli animali domestici: consigli per proteggerli dalle alte temperature.

3 minuto/i di lettura

L’estate, sinonimo di relax e svago, può nascondere pericoli anche per gli animali domestici. Nei mesi più caldi, è essenziale prendere alcuni accorgimenti per proteggere la loro salute. Il caldo eccessivo, soprattutto se combinato con un alto tasso di umidità, può essere molto pericoloso per i nostri amici a quattro zampe, rendendo necessaria una maggiore attenzione alla loro salute durante questo periodo dell’anno.

Cani e gatti sudano attraverso i polpastrelli e regolano la loro temperatura principalmente mediante piccoli e frequenti atti respiratori, che permettono la dispersione del calore attraverso l’aria che passa sulle superfici umide del cavo orale. I cani più a rischio sono quelli di razze brachicefale, come boxer, bulldog, carlini e pechinesi, che hanno difficoltà respiratorie croniche a causa della loro conformazione. Anche cani anziani, cuccioli, animali con problemi di salute, obesi o con un folto mantello sono particolarmente vulnerabili.

Ecco alcune semplici precauzioni suggerite dal Ministero della Salute e pubblicate sul sito del Comune di Cesena per proteggere gli animali dai colpi di calore:

  1. Mantenere una Temperatura Costante: Assicurare una temperatura costante in casa, intorno ai 22°-24°C, evitando di esporre direttamente gli animali all’aria condizionata.
  2. Ridurre l’Esposizione al Sole: Abbassare le tapparelle e chiudere le tende nelle ore più calde; non confinare l’animale in una stanza chiusa.
  3. Fornire Acqua Fresca: Lasciare sempre a disposizione acqua fresca.
  4. Creare un Ambiente Fresco: Posizionare la cuccia nella zona più fresca, ventilata e ombreggiata della casa, sollevandola di qualche centimetro da terra per facilitare la circolazione dell’aria.
  5. Utilizzare Accessori Rinfrescanti: Creare una zona di comfort fresca con tappetini refrigeranti o una borsa del ghiaccio avvolta in un panno.
  6. Rinfrescare l’Animale: Rinfrescare l’animale strofinando collo, testa, ascelle e inguine con un panno umido (mai usare ghiaccio o acqua ghiacciata).

Seguendo questi consigli, si può aiutare a mantenere i nostri amici pelosi al sicuro e in salute durante l’estate.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Animali domestici: gli italiani sono i secondi in Europa per numero di possessori.

Con 32 milioni di animali domestici, l’Italia si colloca al secondo posto in Europa,…